Arricchire la Collana ch

Ogni anno in primavera la Commissione editoriale della Collana ch sceglie tra le nuove uscite dell’anno alcune opere che auspica vengano tradotte in un’altra lingua nazionale.  

Se lo desiderano, le case editrici letterarie svizzere e alcune case editrici italiane possono candidarsi per tradurre una delle opere proposte inviando la propria domanda alla Collana ch. In tal modo, si vuole promuovere la traduzione di opere letterarie pregevoli che altrimenti non verrebbero tradotte. La Collana ch sostiene queste opere con un contributo una tantum ai costi di stampa. Normalmente i costi di traduzione sono sostenuti da Pro Helvetia. 

Prima di essere pubblicata, la traduzione dell’opera destinata ad entrare nella Collana ch viene sottoposta a uno scrupoloso controllo della qualità, sia a titolo di supporto al traduttore, sia per garantire la qualità nei confronti della casa editrice e, non da ultimo, dei lettori. Questo controllo, tuttavia, avviene sempre nel rispetto della cifra stilistica del traduttore. L’intento, infatti, è di perfezionare il suo lavoro e non di stravolgerlo. 

Col sostegno della Collana ch, ogni anno vengono tradotte in un’altra lingua nazionale fino a otto opere letterarie di autori svizzeri contemporanei.

 

Novità

Der Preis

Rychner, Atnoinette

Der Preis

Newsletter

Desiderate essere informati sulle novità della Collana ch?

Abbonamento alla newsletter