La storia della Fondazione ch

 

La Fondazione ch per la collaborazione confederale è una fondazione di diritto privato istituita nel 1967 con il sostegno di tutti i Cantoni svizzeri. Da allora si impegna a favore del federalismo, della coesione nazionale e di una migliore comprensione tra le culture.

La Fondazione ch ottiene i suoi primi successi nell’ambito della promozione della comprensione: la Collana ch, nata nel 1974, promuove e sostiene finanziariamente la traduzione nelle altre lingue nazionali di opere contemporanee
(otto all’anno) della letteratura svizzera. Da 40 anni la Fondazione ch gestisce con successo il programma Scambio ch, istituito nel 1976. Ne cura lo sviluppo e il potenziamento.

A partire dagli anni Novanta, la Fondazione ch ha intensificato anche la propria attività nel settore della collaborazione intercantonale. Ha fornito ad esempio un contributo determinante in vista dell’istituzione della
Conferenza dei governi cantonali, di cui gestisce la segreteria. Anche la Casa dei Cantoni a Berna è in buona parte frutto dell’iniziativa della Fondazione ch che ne assicura anche la gestione. La Fondazione ch fornisce inoltre importanti servizi ai Cantoni e alle Conferenze intercantonali. Da una trentina di anni organizza annualmente il seminario Governare oggi, un’opportunità di aggiornamento per i membri degli esecutivi cantonali.


Download

Pubblicazione «50 anni della Fondazione ch» (a cura di Claudia Aufdermauer)

Comunicato stampa del 2 novembre 2017 (FR)

Nota del consigliere di Stato Benedikt Würth (FR)

Bibliografia (DE)

Elenco delle interviste con i testimoni dell'epoca

Atto di fondazione attuale (2008)

Primo atto di fondazione (1967)